Propositi e auguri per il nuovo anno scolastico

Si apre una stagione nuova e avventurosa con molti elementi che rimangono una costante. La pluriennale esperienza del CIDI costituisce un patrimonio che si rinnova nel tempo, rimandando ad esperienze del passato foriere di elementi innovativi ancora attuali.
Risorse da sempre imprescindibili del CIDI sono il lavoro e la ricerca comune, la sperimentazione e la riflessione su quanto elaborato. Queste risorse tracciano il cammino che vogliamo percorrere, confrontandoci continuamente e democraticamente, non solo all’interno rafforzando la capacità di fare rete con le associazioni Cidi sul territorio nazionale, ma anche con le diverse realtà del nostro territorio.
È necessario aprirci a competenze nuove e diverse, ai tanti docenti che sentono l’urgenza di condividere le esperienze didattiche, di confrontarsi e di agire per una scuola democratica, con la speranza di essere sempre più numerosi.
Le tematiche che intendiamo affrontare con particolare urgenza quest’anno riguardano l’inclusione (una scuola di tutti a partire dai diversi saperi disciplinari) e la cittadinanza (in relazione al curricolo e con proposte operative capaci di far sperimentare agli studenti fino in fondo il concetto di democrazia, a partire dal proprio contesto classe e dall’attuale contesto storico).
Insomma, continuiamo il nostro percorso con menti e cuori aperti e democratici: vogliamo coniugare la mediazione didattica alle discipline vive; desideriamo far crescere tra gli insegnanti e gli studenti il senso di condivisione di un percorso che gli appartiene, di cui sono i protagonisti; intendiamo seguire strade forse meno ovvie ma certamente praticabili.
Auguriamo a tutte e a tutti di lavorare insieme e serenamente.

Maria Corallo
Presidente del Cidi di Bari


 

 

Informazioni aggiuntive