Seleziona un articolo da leggere

Uno spettacolo sorprendente: Se Cadere Imprigionare Amo

Uno spettacolo sorprendente, "Se Cadere Imprigionare Amo" del Teatro delle Bambole verrà replicato al Duse di Bari il 30 aprile prossimo Questa la dichiarazione del regista Andrea Cramarossa:" Mai ci saremmo aspettati l'invito di una scuola superiore, l'Istituto Tecnico Tecnologico "Modesto Panetti" di Bari per parlare con i suoi alunni della nostra ricerca teatrale che, in tre anni, ci ha portati alla sintesi d'amore che è lo spettacolo. Si è parlato di insetti, teatro, arte e violenza, bullismo, legami famigliari... Suo malgrado, l'Arte, se è Arte, riesce anche ad educare e per fortuna, esistono persone che riescono a guardare oltre. Una mattinata importante, per tutti noi che eravamo lì e per il Teatro. A Bari, torneremo il 30 Aprile prossimo Vi aspettiamo per questa replica straordinaria che, in tanti, avete richiesto". In allegato la recensione apparsa su "La Gazzetta del Mezzogiorno" di Livio Costarella.

 

Allegati:
Scarica questo file (Recensione gazzetta.jpg)Recensione gazzetta.jpg[ ]188 kB

Introduzione alla grammatica valenziale

Corso di introduzione alla grammatica valenziale condotto da Rosi Gambatesa. Quattro incontri con introduzione frontale all’argomento e attività laboratoriali presso la sede di via Abbrescia 45-47 nei giorni 7,11,14,18 (cioè 29) aprile, dalle 16:00 alle 19:00.
Una proposta per passare da una didattica classificatoria della grammatica al laboratorio, sviluppando le competenze linguistiche.Per progettare e realizzare una didattica laboratoriale per lo sviluppo delle competenze linguistiche, durante le diverse attività del laboratorio, bisogna lavorare, nello stesso tempo, sul terreno dell’esplorazione e riflessione sui testi e su quello dello studio grammaticale. Solo modelli non classificatori di rappresentazione della lingua consentono, tuttavia, di lavorare contemporaneamente su entrambi questi terreni. Per sostenere lo sviluppo di competenze linguistiche, è necessario, quindi, passare dai più consueti modelli classificatori a un modello grammaticale non classificatorio, come è quello valenziale di Tèsniere-Sabatini, fondato sulle competenze linguistiche pregresse degli studenti, sia su piani semantici che funzionali.

Leggi tutto: Introduzione alla grammatica valenziale

File seminario Didattica Inclusiva

Sono disponibili nei file allegati le presentazioni del prof Elia e della prof.ssa Rossini illustrati durante il seminario del 14 marzo sulla didattica inclusiva e le presentazioni della dottoressa Notarnicola e delle professoresse Sepe e Corallo.

Seminario sulla didattica inclusiva

Seminario sulla didattica inclusiva: un percorso integrato per studenti con bisogni educativi speciali, modelli d'intervento-sperimentazioni possibili suggerimenti per la stesura del progetto formativo d'istituto.
programma dei lavori
Saluto del dirigente scolastico L.A.Mazzei, coordina F.Roca.
Didattica inclusiva: il senso dell’integrazione: G.Elia (direttore del master su didattica inclusiva e Bes -UniBa)
Il piano didattico individualizzato: V.Rossini (ricercatrice facoltà di scienze della formazione -UniBa)
L’approccio neuropsicologico ai BES: dalla diagnosi all’intervento in classe: A.Notarnicola (psicologa-psicoterapeuta, referente AIRIPA -Bari)
Speciali per chi? Gli alunni al centro della progettazione didattica: M.Corallo e V.Sepe (docenti di scuola secondaria, Cidi di Bari)
14 marzo 2016 dalle 15:00 alle 19:00 - Sede: scuola secondaria M.R.Imbriani - via Imbriani 86 - 70121 Bari. La partecipazione al seminario è libera e gratuita. I soci del Cidi possono ritirare gratuitamente un attestato di partecipazione. I non soci possono ritirare l'attestato versando la quota di associazione (10 €) all'inizio di lavori. 

 

 

Convegno nazionale 2016 - Napoli

A quarant'anni dalla pubblicazione delle Dieci Tesi per una Educazione linguistica democratica, il convegno vuole essere un momento di riflessione sul quadro di riferimento culturale e sul contesto che le hanno generate e in cui si sono alimentate. Nello stesso tempo, si vuole rilanciare il senso e il significato dell’Educazione linguistica democratica oggi, alla luce delle nuove sfide educative. Il convegno, che si svolge a Napoli per lanciare un messaggio importante dal Sud, vuole nello stesso tempo essere un momento di studio e di lavoro verso percorsi formativi sempre più inclusivi.
Scheda di iscrizione in allegato.

 

Allegati:
Scarica questo file (SchedaIscrizioneNapoli2016(2).pdf)SchedaIscrizioneNapoli2016(2).pdf[ ]111 kB

Materiali del corso Scacchi - seconda parte - Calendario prossimi incontri


Sono disponibili, nei file allegati, ulteriori materiali presentati dal prof.  Montefusco negli incontri presso lo Scacchi nei giorni 24 e 30 novembre. Si ricorda a tutti corsisti che i prossimi incontri si svolgeranno, come da programma, per gruppi (lettere, matematica ed economia, lingue straniere) nei giorni 10 e 17 dicembre. Il gruppo dei docenti di lettere, dato il loro numero, è diviso in due componenti. I docenti del primo ciclo si riuniranno il 10 e il 17 dicembre. I docenti di lettere della secondaria di secondo grado si riuniranno nei giorni 11 e 15 gennaio 2016. A questo gruppo afferiscono anche i docenti di diritto.


 

Sottocategorie

  • Proposte formative

    Il Cidi di Bari propone alle scuole proposte formative generali particolarmente curate anche in funzione della progettazione prevista dall’AVVISO PUBBLICO dell’USR PUGLIA, Prot.17961 del  20.10.2016. Di seguito sono illustrate varie attvità  centrate sulla valutazione delle competenze (curata da Tommaso Montefusco), sui BESe  DSA (a cura di V. Sepe, A. Notarnicola , M. Corallo) Grammatica valenziale (Rosi Gambatesa), Beni culturali (Vincenzo Velati), insegnamento della matematica (M. D'Onofrio). Le scuole, o le reti, eventualmente interessate sono invitate a contattarci tramite l’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Alcuni corsi sono invece realizzati presso la sede di Bari e i singoli docenti possono aderire individualmente. Di quisti corsi ad adesione individuale viene data notizia sulla home page di questo sito

Informazioni aggiuntive